CHIARO?

MADE in ITALY.

download (2)

Ho letto un pensiero su Facebook, una ragazza che sciveva:

Sono razzista.

Ebbene si, sono razzista e me ne vanto pure.

Sono razzista perchè amo l’Italia.

Perchè amo i piemontesi, i lombardi, i friulani ed i veneti

così come i toscani, umbri, sardi siciliani e pugliesi …….

Li amo perchè i loro nonni ed i loro padri, con il loro sacrificio

e il loro sangue, mi hanno consegnato una terra in cui essere

libera.

Sono razzista perchè amo il cibo italiano e in misura infinitamente

maggiore di quanto apprezzi la cucina cinese o il Kebab.

Sono razzista perchè difenderò con le unghie il Duomo di

Milano, il ponte di Rialto, la torre di Pisa, il Colosseo, il teatro

antico di Taormina e non permetterò che vengano sostituiti

da costruzioni generate da altri popoli.

Sono razzista perchè onorata di aver avuto connazionali unici

come Dante, Leonardo da Vinci o Raffaello.

Sono razzista perchè le leggi italiane valgono per me e

pretendo che valgano in egual misura per tutti gli ospiti

che qui si trovano.

Sono razzista perchè do rispetto solo a chi rispetta me,

il mio Paese, le mie tradizioni, la mia cultura e le

consuetudini che qui esistono.

Ebbene si, datemi pure della razzista.

Felicemente orgogliosa di esserlo!!!

 

“Ho messo un commento a sta ragazza e le ho scritto:

”Ma questo non è razzismo ma solo un grande amore per

la propria terra”, non so se ho scritto bene ma devo

confessare che mi ha fatto pensare … perchè se quello

che scriveva era razzismo devo ammettere di esserlo

anch’io e ne sono fiera anche se io non mi sento razzista,

ma se amare il proprio popolo è razzismo! lo confesso

SONO RAZZISTA ANCHE IO visto che pure io amo

tutto quello che contiene il mio paese, nel bene e nel male!

Ne sono fiera e orgogliosa nonostantre tutto!”

3 pensieri riguardo “MADE in ITALY.

  1. Anche io ho pubblicato queste parole e pure io sono stato additato come razzista vero e proprio. Ma ho controbattuto che non vi è il minimo riferimento a questioni di superiorità razziale, ma in questo contesto è usato in modo rafforzativo.
    Per caso qualcuno sa dirmi da dove è tratto questo pezzo?
    Grazie mille!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...