BUON FINE SETTIMANA · Succede solo a Bologna ..

La faccia che sputa vino …

Bèh .. oggi parliamo ancora un pò di vino gettato un tempo

dai ricconi bolognesi agli affamati che stavan sotto le loro finestre. 

 

NON TUTTI SANNO CHE …

 

LA “FACCIA” CHE SPUTA VINO:

 

Questo voltone si affaccia in via Zamboni di fianco alla

Chiesa dedicata a San Donato e fiancheggia l’antico

palazzo Manzoli, poi Malvasia, di origini duecentesche

di cui restano solo alcuni archi di porte.

Il palazzo subì diverse riforme la prima nel Cinquecento

poi nel 1760 ad opera dell’architetto Francesco Tavolini.

A quel tempo era uso delle famiglie benestanti, dare delle

feste con grande abbondanza di invitati e di vivande.

Durante queste feste, per ostentare la propria ricchezza,

veniva gettato dalle finestre grandi quantitativi di cibo che

finivano nelle mani dell’immancabile folla di affamati che

si presentava sotto le finestre del palazzo.

Più cibo la famiglia lanciava più dimostrava la propria

ricchezza.

Addirittura, i Malvasia di Bologna, fecero installare nel

mascherone che si nota nella foto, un condotto collegato

a delle botti di vino. Durante la festa questa particolare

fontana veniva aperta e la folla, oltre al cibo, veniva

innaffiata di vino.

 

 

E due tortellini non li facciamo per gli affamati?

Ormai arriva la domenica!!!

 

 

 

-da: succede soloabologna-

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...